PERFOMEDIA 2007
FESTIVAL DELLA PERFORMANCE
Piazza Giovanni Paolo II - Località Calamina
ARTESTUDIO - Ponte Nossa (Bergamo)

Ivano Vitali -Cappello - Carta e filo di quotidiani 2007

Ivano Vitali - Cappello realizzato durante la performance "Paper-flower"
con l'inserto del quotidiano L'Eco di Bergamo e filo nero di giornali.2007
La partecipazione a tre manifestazioni organizzate da Emilio Morandi (1996-1997-2003) ha costituito tre tappe importanti della mia vita, tanto da potere, attraverso di esse, riassumere tutta la mia attività artistica.
Conobbi Franca ed Emilio nel 1996 in occasione di "Perfomedia" a Ponte Nossa. In quella occasione realizzai la performance "Fuoco, acqua e ferro" riprendendo in mano la carta dei quotidiani che per tanti anni avevo dimenticato: nell'azione prima la strappai e poi l'accartocciai per creare una palla.
L'anno successivo, partecipai a "Perfomedia" presso la Foresteria Valdese di Palazzo Cavagnis a Venezia con la performance "A favore degli Indiani d'America". Nell'azione, imitando lo sciamano, mi vestii con strisce di quotidiani. Fu quello il primo costume della serie creata con i giornali conclusasi nel 2002, quando cominciai a lavorare la carta a maglia.
Nel 2003 partecipai al progetto internazionale "Brain Academy Apartment" nella sezione Extra 50 della Biennale Arti Visive di Venezia a cura di Emilio Morandi e Guglielmo Di Mauro. Presso il Liceo Artistico e successivamente alla Serra dei Giardini - Castello di Venezia presentai la performance "Senza titolo". Per la prima volta mi vestii con abiti realizzati con filo di quotidiani: un gilet fatto con i ferri da maglia, e rifinito con ago e uncinetto; una gonna fatta al telaio africano con ordito e cucito di cotone ma con la trama di quotidiani; mentre nelle dita avevo lunghi bastoni di quotidiani. Nell'azione mi muovevo lentamente con il proposito di apparire albero, statua, samurai …
Oggi sono venuto come la prima volta da Firenze a Bergamo via Milano in treno e poi in pulman fino a Ponte Nossa; diversamente da allora, ho adoprato il tempo del viaggio per fare il filo. Eh si, me ne occorre tanto per fare una giacchetta! Ben sette gomitoli… Ogni gomitolo del diametro di dieci centimetri, è 100 metri di filo di 2 mm, ottenuto attorcigliando a mano, strisce di quotidiani larghe 2 cm senza l'uso di colla. Ho calcolato che in un' ora faccio 720 cm di filo; per ogni gomitolo mi servono quindi 14 ore. Chiaramente i tempi variano col variare dello spessore del filo.
Molto più divertente è fare la maglia, l'uncinetto, cucire, attività che preferisco fare nello studio o a casa, magari parlando o guardando la televisione con Maddalena. Perché in viaggio desto troppa curiosità e commenti di vario genere…
Nella performance che presento "Paper-flower" ci sono molti elementi del mio fare artistico. Tra gli altri vi segnalo l'elemento acustico e quello olfattivo.
.
              11/8/2007                                                                                                             Ivano Vitali


home page      home of the paper      list of garments      paper balls      perfomedia 2007