BRUNO CAPATTI

capatti2.JPG (19033 byte)

capatti.JPG (10805 byte)

L'oggetto subisce una rottura, viene frammentato, diventa inutilizzabile ma a quel punto la sua vita formale rivive, 

si apre a nuove possibilitÓ visive, ricollegandosi alla 'tradizione' estetica del moderno.

capatti33.JPG (30020 byte)      capatti55.JPG (45392 byte)

Installazione/video di Bruno Capatti ad "artnest" - Firenze 2004 (foto di Ivano Vitali)

return