DINO SILEONI

a Mario Pippa
 
 
... era un giorno di sole in aperta canpagna ti uccisero a mitraglia ...
a mitraglia
a mitraglia
a mitraglia
Ti uccisero
Senza che tu
Avessi commesso
Male ad alcuno
- era solo che stavi male ... - ma male davvero!!!
Tr3 volte male di quel male esistenziale ...
e c'era con te il tuo cane ...
- scodinzolava felice ... come sempre ...
con te!
come sempre
come sempre
come sempre
... scodinzolava - scodinzolava - scodinzolava ...
... e tu stavi bene ...
in mezzo al campo
t'uccisero                                          ...                                         a mitraglia
i
l
tuo
cane
ora
sta al cimitero
-conversa
con la tua foto muta
la coda tra le zampe
Ha l'Occhio Msto

Alla Piccola Maria
 
Non sono mai riuscito a capire il tuo silenzio ostinato
Forse questo ritardo nel pronunciare parole
Era un voler comunicare ancora pi forte
Tutte quelle parole che avresti voluto dire
Ma che negli occhi tuoi tristi si smorzavano a folla
Mentre la tua bocca come un bocciolo urtato
Assumeva una piega dolente ...
Forse il tuo era un precoce distacco dalle cose
Come in quelle persone che non avrebbero voluto mai nascere
E cos, forse, i nostri rivolti altrove volti di adulti
Non capiranno mai ...
E tu, appena uscita alla vita
Sei voluta rientrare nella Nascosta Sponda

home page