Arte e Movimento
a cura di Chiara Di Cesare
Ivano Vitali 

Sole bomb-on
Sole bomb-on
realizzato con il quotidiano "Il Sole 24 Ore"
Reinventare i materiali, trasformare il materiale povero e di uso comune in oggetti preziosi, poetici, unici e meravigliosamente indossabili.
Questa è l'arte di Ivano Vitali, un linguaggio a metà tra scultura e concetto, tra grande manualità ed un piacevole ritorno al passato.
I suoi abiti-scultura nascono dalla volontà concettuale di esprimere, in maniera forte e consapevole, una provocazione rispetto al mondo di oggi così consumistico, distratto e poco eco-sostenibile.
Il rapporto di anni con la carta, insieme alla sua adesione negli anni '90 al gruppo A.R.F., ha portato l'artista a  raggiungere il grande risultato di realizzare gli abiti utilizzando esclusivamente la sua abilità manuale, non aiutandosi con colla, forbici ecc. 
Il rapporto tra uomo e natura, tra arte ed educazione ambientale è il grande connubio che porta quest'artista a caratterizzare il suo lavoro, non solo con un messaggio estetico, ma anche etico. 
I suoi lunghi fili di carta, muovendosi tra le dita dell'artista, ci raccontano la storia del nostro paese, di quei fatti che troviamo tutti i giorni sui giornali.
Ma raccontano anche la storia di tutte quelle donne che un tempo si incontravano sedute attorno ad un focolaio e si raccontavano la propria vita e le proprie giornate lavorando a maglia. E' così che oggi nel 2011 Ivano Vitali ci racconta la sua storia; una storia scritta con abiti, arazzi, gomitoli e travestimenti, una storia che narra e ci regala la possibilità di saper rileggere il passato in chiave moderna, portando l'uomo a ritrovare un contatto con se stesso e con quell'universo, di cui spesso si dimentica di far parte.
                                           
Castiglioncello 2011                                                                                      Chiara Di Cesare
 
home page      home of the paper      arte e movimento      laboratorio      invito.pdf