Ivano Vitali a sinistra riceve il riconoscimento Camera di Commercio Ferrara - (Foto Archivio Camera di Commercio di Ferrara 2011)

Sabato 3 dicembre la Camera di Commercio di Ferrara ha celebrato, presso la sala Conferenze di Largo Castello, con inizio alle ore 10.00 e alla presenza delle massime Autorità locali, la 49^ edizione della Giornata della Riconoscenza Provinciale. Una celebrazione nata  nel 1963 per segnalare alla pubblica opinione quelle persone, associazioni ed aziende che, nei campi dell’economia, della scienza, della cultura e della solidarietà, si sono particolarmente distinte, contribuendo al progresso economico e sociale della provincia.

.
Riconoscimento “San Giorgio”
a VITTORIO SGARBI
per una straordinaria carriera di critico d’arte, di scrittore e saggista nonché di parlamentare italiano ed europeo e di pubblico amministratore, che ha riscosso i più prestigiosi riconoscimenti.
Con questo riconoscimento, la Camera di Commercio intende premiare il poliedrico impegno di un personaggio che ha saputo offrire un altissimo contributo alla conoscenza, alla valorizzazione ed alla salvaguardia dei beni artistici, storici e culturali del nostro Paese.
.
Riconoscimento “Alessandro MASI e Gaetano RECCHI”
Fondatori della Cassa di Risparmio di Ferrara
al merito per l’iniziativa locale
a SLAM JAM Srl
per aver saputo creare attraverso il felice connubio tra moda, arte contemporanea e musica, una fra le prime aziende italiane di streetwear.
Con questo riconoscimento, la Camera di Commercio intende premiare una realtà in continua espansione, capace di esprimere la propria visione e sempre pronta a raccogliere le nuove sfide del mercato.
.
Riconoscimento “Alberto V d’Este”
Fondatore dell’Università degli Studi di Ferrara
al merito per la cultura
a CATERINA CORNELIO
per la competenza e l’inesauribile impegno che contraddistinguono la sua attività di studio delle civiltà e delle culture del passato e le loro relazioni con l’ambiente circostante.
Con questo riconoscimento, la Camera di Commercio rende omaggio ad una figura di elevato profilo culturale, capace di coniugare passione e sensibilità con un indiscusso rigore scientifico.
.
Riconoscimento “Beato Giovanni Tavelli”
Fondatore dell’Arcispedale S. Anna di Ferrara
al merito per la fraternità
a GRUPPO VOLONTARI IL PONTE
per il generoso impegno profuso a favore della propria comunità attraverso una intensa attività dedicata in particolare al trasporto di anziani, di infermi bisognosi di cure ospedaliere.
Con questo riconoscimento, la Camera di Commercio intende esprimere la dovuta gratitudine a un nutrito gruppo di volontari entusiasti protagonisti in una ammirevole attività che professa la solidarietà quale valore fondamentale per il progresso civile.
.
Riconoscimento Speciale “Giovane Imprenditore”
in memoria di Romeo Sgarbanti
a TRYECO 2.0 Srl
per i significativi, promettenti risultati ottenuti da una giovane impresa nel campo della produzione di modelli e prototipi tridimensionali virtuali e solidi.
Con questo riconoscimento, la Camera di Commercio vuole premiare, oltre all’estro, lo spirito d’iniziativa e le capacità manageriali di un gruppo di giovani che hanno saputo dar vita ad una impresa fortemente innovativa.
.
Riconoscimento “Camera di Commercio Ferrara”
a ELLETIPI Srl
per il costante impegno nel campo dell’ingegneria civile e dell’edilizia attraverso l’utilizzo di soluzioni tecnologicamente avanzate adottate con successo in numerosi qualificati interventi.
.
Riconoscimento “Camera di Commercio Ferrara”
a IVANO VITALI
per l’apprezzata attività di artista, performer ed ecologista e per l’originalità con cui, recuperando e trasformando la carta stampata in gomitoli di filo, ha dato vita, non solo ad abiti, ma anche ad opere e sculture esposte in Italia e all’estero. 
 .
Riconoscimento “Camera di Commercio Ferrara”
a MANFREDINI Sas
per la sempre attenta gestione di un’azienda di famiglia che, operando nel campo dell’edilizia, ha saputo improntare la propria attività al perseguimento della soddisfazione del cliente, conservando quali valori prioritari di riferimento la tutela dell’ambiente e la sicurezza dei lavoratori.
.
Riconoscimento “Camera di Commercio Ferrara”
a PROPACK Srl
per aver saputo concretizzare nel territorio ferrarese, operando in stretta sinergia con altre aziende del gruppo, la fase conclusiva di un intero processo produttivo, tramite la gestione autonoma del packaging dei propri prodotti.
.
Riconoscimento “Speciale”
a GUIDO VANCINI
per l’appassionata attività giornalistica e l’attenta analisi della documentazione storico-culturale di cui si è costantemente avvalso alla direzione di “Famè zenteisa”, pubblicazione quadrimestrale che racconta la storia, le tradizioni e i personaggi di Cento.
.
Riconoscimento “Speciale”
a L’ANTICO GIARDINO di Gardinali Francesco e c. Sas
per aver saputo affermare una cucina “artistica” offerta in un ambiente raffinato, coniugando abilmente originalità e tradizione enogastronomica, attraverso una ricerca costante e personale delle prelibatezze più esclusive.
.
Riconoscimento “Speciale”
a PAOLO BOLDRINI
per uno stile sobrio ed essenziale che unito alla lucida capacità di analisi gli hanno permesso, sia pure giovanissimo, di reggere con disinvoltura un ruolo di prestigio e notevole responsabilità alla direzione di un importante quotidiano locale.
.
Riconoscimento “Speciale”
a PIERO ANTONIO BONNET
per la straordinaria carriera di studioso e giurista, autore di pregevoli pubblicazioni in materia di diritto canonico che lo ha condotto dallo natia Comacchio alle aule universitarie, fino alla prestigiosa nomina a Giudice Unico della Città del Vaticano.
.
Riconoscimento “Speciale”
a ORSATTI GIANFRANCO
per aver tenuto fede ad una consolidata tradizione familiare nell’”arte bianca” che ha prodotto maestri nella tecnica di produzione del buon pane ferrarese e della pasticceria tipica del territorio.
.
Riconoscimento “Speciale”
a ORSUCCI ARMANDO Sas di Orsucci Armando e C.
per aver saputo, con passione, professionalità e senso dell’accoglienza, dare continuità ad una tradizione familiare che si tramanda da quattro generazioni e che ha reso la pizzeria Orsucci uno storico punto di ritrovo.

home of the paper     home page